Elisa è una ragazza insicura, è quella che sorride anche se ha gli occhi pieni di lacrime. Elisa ama l’ inverno, le felpe, la cioccolata calda, i grattini, gli abbracci. Elisa ama la musica, ama schiaffarsi le cuffiette nelle orecchie ed entrare in un altro mondo. Elisa è una ragazza che si mostra forte ma in realtà è fragile e la notte scoppia in lacrime. Perchè le persone non gli piacciono, la fanno sentire inutile e orribile. Elisa è quella ragazza che parla veloce per paura di non riuscire a dire tutto quello che vuole. Elisa è una ragazza che quando si guarda allo specchio vede solo un groviglio di difetti. Elisa ha voglia di salire su un treno e scappare, andare lontano da tutto e da tutti. Elisa è quella ragazza che si sente sempre un gradino sotto rispetto a tutti gli altri. Quella che ad ogni complimento ricevuto dice "ma chi io? No guarda stai sbagliando" come se non meritasse mai niente. Elisa è dolcezza e acidità mischiate. Elisa si sente sola anche in mezzo a tanta gente. Elisa sono io.
"Non puoi fare a pezzi una persona e poi chiederle come sta.."
"Bisogna amarsi, e poi bisogna dirselo, e poi bisogna scriverselo, e poi bisogna baciarsi sulla bocca, sugli occhi, e ovunque.”
— Victor Hugo. (via elasciamolecaderequestestelle)
"Faceva fatica a prendere sonno e non aveva voglia di alzarsi al mattino. Imparò quanto sono lunghe le notti quando c’è qualcosa che non va, quando non si sta bene.”
Fabio Volo, La strada verso casa. (via dimmiseavoltemicerchitralagente)
"L’amore distrugge e io sono distrutta.”
Anonimo asked: Ciao, come stai ?

Beh fisicamente una merda però per il resto tutto bene!

"Mi hanno detto che sono stronza.
E mi hanno detto che sono cambiata.
Che sono acida.
Che non ascolto.
Mi hanno detto che ho lo sguardo perso.
Che sono apatica.
Pure che sono strana.
E che non sono più la stessa.
E non mi hanno mai chiesto il perché..”
— (via sariish69)
"Credere di stare bene quando è inverno in te!”
— Tiziano Ferro
©