“ Non puoi fare a pezzi una persona e poi chiederle come sta..
"Sono abituata alle delusioni."

(Fonte: sonoundisastrosolitario)

Anonimo:  Come si fa a salvarsi da soli? Come zi fa a credere in se stessi? Sono sola.

entropiclanguage:

"Salvarsi", è quel genere di parola che sembra sempre andare alla grande da queste parti.

Ma che vuol dire Salvarsi, Anon?

Perchè tutti qui lo mischiano fin troppo all’idea di Innamorarsi di qualcuno che poi prenda e ci porti via da tutto lo schifo che noi viviamo, ma questo è davvero salvarsi?

Questo è Amare, mischiare Amore e Salvezza è problematico, perchè nell’Amore ognuno vuol farsi carico del peso dell’altra persona, e se io ti levo tutti i tuoi problemi di dosso senza insegnarti come sopportarli, nel momento in cui me ne andrò, che farai?

Finirai a terra sotto il peso di tutto quello che ti ho levato.

"Se hai qualcuno che ti Ama, forse ti salvi".

Altra frase da libro, ma leggila bene anche qui: non c’è scritto forse ti salvA.

Forse ti salvI.

Fai tutto da solo, ma ce la fai perchè qualcuno ti Ama.

Sai perchè?

Perchè se qualcuno ti Ama, Anon, tu inizi a credere in te, inizi a capire che il peso che ti porti sulle spalle, per buona parte esiste, è vero, ma per il resto è qualcosa di effimero, qualcosa di lieve, di soffuso, che noi stessi però abbiamo ingigantito giorno per giorno, attimo per attimo, dolore dopo dolore.

L’essere Amati ci dona la forza per salvarci da soli, non per essere salvati dagli altri.

E chi ci deve amare Anon?

Noi stessi, per primi.

Dobbiamo essere i primi ad amarci, perchè nel momento in cui impariamo a farlo, saremo i primi a credere in noi, e quindi i primi a riuscire a salvarci.

Ma è facile imparare ad Amarsi? No, è fottutamente difficile.

Ed allora, ecco perchè Nessuno si salva da Solo, perchè ci vuole una persona che non ti Ami e basta, che tutti son bravi ad amare gli altri alla fine.

Ma che ti insegni ad amarti.

Perchè se una persona ti insegna ad amarti, tu puoi davvero salvarti.

Alla fine le frasi dei libri, Anon, prese così come sono, cosa dicono? Niente.

Il Tutto che nascondono dietro, va capito quando si smette di leggerle con il cuore soltanto, ma quando lasci che ti entrino dentro, e che colleghino la mente col cuore.

Nessuno si salva da solo.
Se qualcuno ti ama, forse ti salvi.

Come vedi, la mia risposta è tutta in queste due frasi.

Era solo nascosta fra le righe del testo.

“ +365 Senza di te.
“ Ti sembro forte ma sono solo brava a fingere..
like
“ Ho fallito, di nuovo.
Sono il fallimento fatto persona.
like
“ Eh no. Non si decide se, come e quando dimenticare una persona. Come non si può decidere se farla entrare o no nella nelle nostre vite, non si può decidere i sentimenti da provare per lei, non si può decidere che sensazioni provare ogni volta che si fa sentire o che dice/scrive qualcosa di dolce o carino. Non possiamo decidere un cazzo di niente, perché per quanto possiamo provare a cacciarla a calci in culo, se questa persona vuole rimanere, rimarrà ed, al contrario, se questa persona vuole andarsene, lo farà fregandosene dei nostri sentimenti. La cosa dura è che la persona effettivamente se ne va, ma se ne va solo metà, perché l’altra metà rimarrà inevitabilmente dentro di noi a torturarci per chissà quanto tempo. Sta stronza.